UNIONE CUOCHI SEZIONE DI UDINE

LA PROFESSIONALITA’ DELL’UNIONE CUOCHI F.V.G. – SEZIONE DI UDINE


Non c’è GOOD senza Cuochi che anche in questa edizione mettono a disposizione la loro professionalità ed esperienza in un programma interessante e diversificato. Ecco gli appuntamenti nel loro stand al padiglione 5.

Giovedì 5 novembre – dalle ore 15.30 alle 17.00
Corso informativo peri cuochi della sezione di Udine a cura dell’Associazione Celiachia Italiana

Dalle ore 17.30 alle 19.00
La ristorazione al servizio della cura all’osteoporosi con una illustrazione di ricette predisposte dalle Ladies Chef Sezione di Udine sotto l’egida della cuoca Gabriella Casagrande, esperta in Farmacologia ed Alimenti e dalla Lady Chef Mirca Pillon.

Venerdì 6 novembre – dalle ore 10.30 alle 14.30 e dalle 15.50  alle 19.00
Presentazione dei prodotti della Comunità Montana della Carnia al servizio della salute a cura dei produttori stessi. Elaborazione dei prodotti a cura dei cuochi con preparazione in loco e distribuzione in forma di show cooking ai presenti.

Sabato 7 novembre – dalle ore 10.30 alle 13.00
Cuoco d’emergenza
La sezione Emergenza della Provincia di Udine della Federazione Italiana Cuochi in collaborazione
della Protezione Civile ANA e L Croce Rossa  con l’utilizzo di una cucina da campo presentano (in forma dimostrativa) la cucina di emergenza durante le calamità con presentazione e distribuzione di un menù festivo preparato in loco.

Dalle ore 14.30 alle 16.30 in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia verranno presentate delle ricette appropriate con relativi assaggi e attivato un piccolo laboratorio per i bambini che potranno cimentarsi e divertirtisi nella preparazione di piccole creazioni.

Dalle ore 17.30 alle 19.00
E che lumaca
I nostri produttori presenteranno assieme ai nostri Cuochi una serie di piatti con relative ricette
 
Domenica 8 novembre – dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00
I formaggi e altro in punta di dita
Presentazione di prodotti caseari e ricette a base di formaggi in collaborazione con la Comunità Montana della Carnia e  Friul Mont. Un casaro dimostrerà sul posto le fasi di lavorazione del formaggio.

Tutti i giorni, nella presentazione delle ricette e nella preparazione dei piatti verranno coinvolti gli allievi della scuola professionale CiviForm di Cividale.