MOLINO MORAS

 

4 chiacchiere con gli esperti:
IL GRANO TENERO - DAL CAMPO ALLA TAVOLA

Molino Moras, in collaborazione con Udine e Gorizia Fiere e in occasione di Good, la 5^ edizione del Salone dedicato alle specialità enogastronomiche e agroalimentari, presenta un convegno dedicato al mondo dei cereali, al grano tenero in particolare, dal titolo

4 chiacchiere con gli esperti: IL GRANO TENERO - DAL CAMPO ALLA TAVOLA”
Riscopriamo il vero Valore della TERRA, della FARINA e del PANE
attraverso un viaggio affascinante che dura oltre nove mesi e che attraversa culture, saperi e mestieri diversi.
in programma per domenica 8 novembre 2015 alle ore 10 presso la sala eventi del padiglione 6
Tanti i relatori che guideranno i presenti dalla “terra” alla “tavola”, dal seme di grano tenero al pane, per un percorso tanto complesso quanto quotidiano:
Nicoletta Moras - Molino Moras (moderatrice del convegno) Una famiglia di mugnai: 110 anni di passione
Presentazione dell’azienda, breve storia della famiglia Moras che quest’anno ha festeggiato i 110 anni di attività… il mugnaio è un mestiere che viene tramandato di padre in figlio da 6 generazioni dove tradizione e innovazione si fondono e l’alta qualità delle materie prime e delle farine rimane il punto cardine.
Graziano Ganzit - perito agrario
Attrezzarsi per un miracolo - Dal seme alla spiga di grano in Friuli Venezia Giulia
Da appassionato e specialista in agricoltura biologica e biodinamica, ci parlerà di questo plurimillenario prodotto cerealicolo: il grano tenero. E tu sai davvero che cosa succede dalla semina alla raccolta?
Maurizio Monti - tecnico molitorio
Il processo molitorio: è una scienza complessa!
Il tecnico, ex Presidente di ANTIM Associazione Nazionale Tecnici Industria Molitoria e consulente del Molino Moras, illustrerà in modo semplice ma preciso il processo molitorio. Verrà fatto anche un accenno alla macinazione a pietra tanto in voga negli ultimi tempi.
Pierluigi Orlandi - Presidente Gruppo Panificatori prov. di Udine Confcommercio
Il pane quotidiano
Tratterà il tema dei uno dei punti cardine dell’alimentazione, il pane. Tra mode, falsi miti e tanta tradizione, racconterà l’arte del panettiere e del pane di buona qualità.
Dott.ssa Sujem Benedetto - nutrizionista e biologa
Ruolo della farina per una sana alimentazione
La dott.ssa Benedetto racconta come la scienza della nutrizione, e con essa gli innumerevoli spazi dedicati all'alimentazione su giornali, riviste e programmi televisivi sono ancora legati a vecchi e falsi miti che la ricerca scientifica ha definitivamente sfatato.
L’obiettivo del convegno è raccogliere l’interesse dei presenti, dall’operatore di settore al comune visitatore della fiera, creando dibattito e chiarendo dubbi. Sta infatti crescendo l’attenzione verso i problemi nutrizionali ma si avverte anche la necessità di fornire informazione più adeguate che aiutino a superare i pregiudizi e le chiacchiere enogastronomiche dei mass media che puntano ad attirare l’attenzione del pubblico a discapito della correttezza dell'informazione scientifica creando spesso allarmismi infondati.
Un’occasione da non perdere per riscoprire l’origine del pane, un alimento quotidiano e basilare, così come la farina, il cui valori sono troppo spesso sottovalutati nonostante siano un elemento fondamentale dell’alimentazione e della dieta mediterranea.
Altrettanto da apprezzare, rivalutandone il nobile operato, gli artefici di questi prodotti, il mugnaio e il panettiere, guidati dalla sola vera passione di ottenere un prodotto di qualità.
Nicoletta Moras, figlia di Vittorio e oggi titolare del Molino, sull’arte di famiglia spiega: “Il mugnaio è un mestiere tanto affascinante quanto sconosciuto: è un artigiano che non costruisce oggetti ma che, per trasformare la natura di ciò che gli passa tra le mani (il grano in farina), deve, con vera passione, affinare tutti i sensi, guardare, annusare, toccare ed ascoltare, e solo così potrà garantire un prodotto di qualità.”
La partecipazione al convegno è gratuita